Obesità

Tu sei qui:

Cos'è l'obesità?

L’obesità è una tipologia di sovrappeso con eccessivo accumulo di massa grassa. Le cause possono essere multiple e interconnesse.

Le motivazioni che portano a questa condizione possono essere comportamentali (come la sedentarietà), genetiche o derivare da scorrette abitudini alimentari.

Una persona con obesità rischia infatti di sviluppare altre patologie.

Obesità cosa è

Tipologie di obesità

Uno degli indici che aiuta a identificare questa condizione è il BMI, indice di massa corporea o Body Mass Index, che si calcola dividendo il peso corporeo in kg per il quadrato dell’altezza in metri. Se superiore a 25 si parla di sovrappeso, oltre 30 di obesità. Il BMI condiziona il tipo.

  • Primo grado: BMI tra 30 e 34,9.
  • Secondo grado: BMI tra 35 e 39,9.
  • Terzo grado: BMI > 40.

Quali sono i fattori coinvolti?
• La biologia che tende a farti trattenere il peso piuttosto che a perderlo.
• Le basi genetiche.
• I cibi industriali e marketing “selvaggio”.
• Eventi traumatici e stressanti, con il cibo come “rifugio”.
• Farmaci che aumentano la fame o rallentano il metabolismo.
• Sonno disturbato.
• Difficoltà ad accedere a professionisti dell’obesità.
• Problemi mentali e cure relative.
• Stigmatizzazione dei pazienti che soffrono di obesità.
infografica obesita alessandro marsili

Hai domande sulla tua salute? Contattami!

L’obesità è una condizione complessa con diverse cause e conseguenze sulla salute. Se stai lottando con il peso, e vuoi capire meglio come affrontare il dimagrimento, sono qui per aiutarti.

Obesità e gravidanza

La gravidanza può essere un momento magnifico, ma non devi dimenticare la sicurezza di mamma e bambino. L’obesità può portare complicanze che aumentano a seconda del grado. Per quanto riguarda la mamma, si ha un maggior rischio di:
  • Episodi tromboembolici.
  • Aborto.
  • Diabete gestazionale.
  • Ipertensione arteriosa o pre-eclampsia.
  • Parto pre-termine.
  • Taglio cesareo.
  • Infezioni del post partum.
Inoltre, c’è il rischio di complicanze fetali:
  • Macrosomia.
  • Malformazioni.
  • Mortalità neonatale.

Per questi motivi diventa fondamentale contenere il peso prima e durante la gravidanza. Come? Attraverso un’adeguata terapia e un monitoraggio clinico e strumentale accurato. Serve una consulenza nutrizionale e uno screening per il diabete gestazionale.

Resta fondamentale l’attenzione verso la pressione arteriosa, oltre alle supplementazioni di acido folico e vitamina D. Prima del parto è consigliata una consulenza ostetrica e anestesiologica per individuare eventuali difficoltà legate al parto e al rischio tromboembolico.

L’importanza della prevenzione

Uno dei modi per prevenire l’obesità e i rischi associati – come diabete, ipertensione o malattie cardiovascolari – è adottare uno stile di vita sano grazie all’aiuto di un nutrizionista.

Gli elementi di questo percorso: alimentazione ricca di verdure e povera di zuccheri, sport come 30 minuti di movimento almeno tre volte a settimana.

Le abitudini potrebbero non essere l’unica causa scatenante, se senti di accusare alcuni dei sintomi, ti consiglio una visita specialistica.

Affronta l'obesità con un approccio personalizzato

Se l’obesità sta influenzando la tua vita e la tua salute, è il momento di agire. Compila il form qui sotto per fissare una consulenza.

Insieme, possiamo esplorare le cause della tua obesità e sviluppare un piano personalizzato per migliorare la tua salute e il tuo benessere.